Opale: la gioia di vivere.

Opale


L’opale spinge a dare valore e considerazione agli aspetti emotivi, sentimentali e gioiosi della vita, riportando allegria, gioia di vivere ed entusiasmo nei periodi di depressione e malinconia. L’opale comunica esuberanza, spingendo a rallegrarsi dei lati felici della vita e, in questo modo, aiuta ad uscire dalle depressioni e allontana le preoccupazioni; apre l’accesso alle proprie emozioni e ad un senso di fiducia nel futuro; combatte la timidezza, i sensi di colpa e la vergogna; rende sensibili e simpatici; stimola l’eros e la sensualità, liberando gli istinti e facendo ritrovare una sessualità gioiosa.

Per quanto riguarda la mente, l’opale permette al lato logico-razionale di venir equilibrato dalla fantasia, dalla creatività e dalla poesia.

Sul piano emotivo genera allegria e ispira gioia e volontà di vivere; sviluppa l’affettività, rende aperti, estroversi e cordiali; rende entusiasti e spinge a divertirsi; rende spensierati e spontanei.

A livello fisico l’opale disintossica e stimola il sistema linfatico, sostiene il sistema respiratorio; cura i disturbi cardiaci di natura emotiva; stimola decisamente l’irrorazione sanguigna, rendendosi utile in caso di impotenza e di problemi erettivi e genera energia a disposizione di tutto il corpo.

La sua bellezza dipende dalla presenza d’acqua imprigionata all’interno delle molecole di silicio che però evapora con il tempo e con le alte temperature; ha quindi bisogno di immersioni prolungate in acqua fredda.

Pulizia e Ricarica: immersione in acqua fredda salata (qualche ora). Bagni di sole (no luce diretta) e di luna ne rigenerano la vitalità. Quando l’opale avrà ceduto tutto il potenziale energetico di cui dispone diverrà fragile e si romperà; a quel punto e opportuno riconsegnarlo alla natura, liberandolo in mare o in un corso d’acqua.

Utilizzo: portarlo con sé (in tasca o in un sacchetto in fibra naturale appeso al collo); indossarlo come pietra montata in collane bracciali o ciondoli; dormirci, inserendolo nella federa del cuscino, ad eccezione dell’opale di fuoco, il quale conferisce vitalità e potrebbe impedire il rilassamento necessario per addormentarsi.